NO A CHI VUOL DIVIDERE POPOLI E PAESI: IL 30 MARZO A SEŽANA (SLOVENIA) INIZIATIVA SIMBOLICA DELLE ASSOCIAZIONI NAZIONALI PARTIGIANE DI ITALIA, SLOVENIA, CROAZIA PER UN’EUROPA UNITA, ANTIFASCISTA E ANTIRAZZISTA

No
a chi vuol dividere italiani, sloveni e croati; i confini siano un ponte di
unità e non una barriera: con questo spirito si svolgerà sabato 30 marzo in
Slovenia una particolare iniziativa promossa dalle associazioni partigiane
nazionali dell’Italia, della Croazia, della Slovenia e dalla associazione
partigiana di lingua slovena della Carinzia (Austria). Il titolo è “Fratelli
senza confini – Italiani, sloveni e croati uniti contro nazionalismi,
neofascismi e razzismi”. Contro chi ancora oggi vuole
dividere popoli e Paesi, le associazioni partigiane rilanciano l’unità e la
loro scelta europeista
, ricordando la comune lotta resistenziale che ha
determinato la sconfitta del nazifascismo. L’iniziativa, fortemente simbolica,
si svolgerà a Sežana (Slovenia) alle ore 11: i presidenti nazionali parleranno
nella sala consiliare in via Partizanska cesta 4; vi sarà la deposizione di una
corona di fiori davanti al monumento alle vittime del fascismo e la simbolica
piantumazione di un albero in terra slovena, con le radici in terra italiana e
croata. Parleranno Tit Turnšek, presidente ZZ NOB (Slovenia), Franjo
Habulin, presidente SABA (Croazia), Carla Nespolo, Presidente nazionale ANPI.

A.N.P.I.       
segreterianazionale@anpi.it

UN BANCHETTO IN PIAZZA A FANO

Carissim*

Vi ricordo l’appuntamento provinciale di sabato 09 febbraio in piazza XX settembre a Fano dalle ore 15,30 alle 18,00.  Il banchetto, come deciso nell’ ultimo direttivo, è stato organizzato per ribadire l’impegno dell’ ANPI antifascista alla commemorazione storica ed esatta di un evento come le “foibe”.  In questo giorno del ricordo, strumentalizzato, oggi come non mai dalle destre sdoganate  dall’ attuale governo, è nostro dovere scendere in piazza  pacificamente per ricordare con coerenza e fermezza la Resistenza del nostro paese. Vi ricordo che è stata scelta la piazza di Fano, in quanto Casa Pound e Forza Nuova hanno indetto nella città la loro maggiore manifestazione provinciale per la Giornata del Ricordo.

Vi invitiamo a partecipare

ANPI PROVINCIALE  Pesaro e Urbino