Anno IV n. 62

Anno IV n. 62 

In questo numero:

 

 

 

In copertina

IL 25 APRILE IN UN PENSIERO

Redazione

Una frase, una riflessione, una dichiarazione d’amore per il 25 Aprile: lo abbiamo chiesto a Fabrizio Gifuni, Giorgio Benvenuto, Sabrina Ferilli, Maurizio Landini, Luciano Canfora, Sebastiano Secci, Dacia Maraini

L’editoriale

25 Aprile: la speranza combattente

Carla Nespolo

Ecco la festa popolare: una porta aperta per godere di tutti i colori del mondo e non rassegnarsi al grigio o, peggio, al nero. L’unità bussola della moderna lotta antifascista e antirazzista. Come lo è stata per l’antica lotta: i Cln ne erano l’incarnazione. È irrazionale ogni fatalismo, perché la storia non si ferma mai. Questo è l’antifascismo qui ed ora

Servizi

Cittadinanza attiva

Verona e Sežana? Vicinissime

Vania Bagni

In Veneto per i diritti delle donne e di tutto il popolo, contro gli spettri del passato; in Slovenia l’impegno antifascista che accomuna tutti i popoli

Cittadinanza attiva

L’albero e la terra

Gianfranco Pagliarulo

Cronaca di un evento: Sežana (Slovenia), 30 marzo 2019. I presidenti delle associazioni partigiane di Slovenia, Croazia, Carinzia, Italia, “fratelli senza confini”, condividono un appello per un’Europa unita antifascista. Ciascuno versa la sua terra sulla terra di un tiglio appena piantumato. E il 4 maggio, con gli altri europei, a Budapest contro neonazisti, nazionalisti, razzisti

Cittadinanza attiva

Storia difficile di un anniversario

Rita Gravina

La lunga battaglia per ricordare: il 25 aprile “giorno festivo” con obbligo di imbandieramento degli edifici pubblici

Cittadinanza attiva

“Mai più fascismi”, le firme consegnate a Mattarella

Redazione

Si è conclusa la grande campagna di raccolta firme del Coordinamento nazionale “Mai più fascismi”. Ricevuti dal Presidente della Repubblica, On. Prof. Sergio Mattarella, i rappresentanti di 23 tra associazioni, sindacati, partiti e movimenti democratici hanno consegnato una parte delle 300.000 sottoscrizioni al Capo dello Stato

Servizi

Patto giurato tra uomini liberi

Gaetano Arfè

Ecco la Resistenza. In essa rivivono, calandosi nella realtà della nuova storia, i valori della libertà e della giustizia, della indipendenza e della solidarietà tra i popoli. L’antifascismo non è solo opposizione al fascismo; è contrapposizione di un mondo di valori a un altro che ne è la negazione. Per questo esso non è «superato» e non è superabile

Cittadinanza attiva

Paura di essere liberi

Claudio Vercelli

Dieci considerazioni sulla metamorfosi della questione neofascista. L’antifascismo come cultura trasversale, in sé libertaria così come a forte radice etica

Cittadinanza attiva

La ricerca della felicità e il nostro tempo

Gianfranco Pagliarulo

Una riflessione a partire dall’odio, dal rancore e dal risentimento che imperversano. Ed una conclusione: la battaglia per la ricerca della felicità è una bandiera di umanità che le forze democratiche possono sventolare contro i drappi funerei della ferocia ancestrale che si manifesta dietro la retorica del nazionalismo razzistoide

Profili partigiani

Il partigiano della Repubblica della Carnia

Alberto Buvoli

Romano Marchetti, recentemente scomparso, 106 anni. Fra gli ideatori e i sostenitori della Repubblica partigiana della Carnia e dell’Alto Friuli, dell’unità delle formazioni osovane e garibaldine, non abbandonò l’impegno che lo aveva portato alla Resistenza, come lotta di liberazione e di creazione di condizioni di vita libere e decorose per la sua gente

Cittadinanza attiva

Chi ha paura della Costituzione?

Natalia Marino

Con la partecipazione e l’intervento del Presidente della Camera dei deputati, on. Roberto Fico, è stato presentato in anteprima alla sala del Cenacolo il volume “La Costituzione, 70 anni dopo”, curato dal presidente emerito dell’Anpi Carlo Smuraglia. Le parole della presidente nazionale Anpi, Carla Nespolo; di Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte Costituzionale e del prof. Gianfranco Pasquino

Servizi

La Brigata ebraica  

Claudio Vercelli

La storia della «Jewish Infantry Brigade Group»: la prima compagnia di fanteria ebraica operativa nell’autunno del 1940; i rapporti con l’esercito britannico; Alfonsine, Brisighella e Linea gotica; le funzioni della Brigata; l’operazione «Nakam» («vendetta»); la Medaglia d’Oro al Valor Militare

Interviste

La nuova Resistenza

Pietro Raitano

Un colloquio con Carlo Smuraglia, presidente emerito dell’Associazione nazionale partigiani italiani alla vigilia del 25 aprile, pubblicato sulla rivista “Altreconomia

 

 

Cittadinanza attiva

Vox populi, vox dextræ?

Letizia Annamaria Dabramo

Parole senza idee: la comunicazione delle nuove destre italiane, le praterie abbandonate dalle sinistre e dalle forze democratiche, l’ignoranza elevata a virtù, i giochini semantici sulla parola “nazismo”, le contorsioni di una parte del mondo dello spettacolo

In primo piano

Profili Partigiani

Il calciatore partigiano

Renato Appiano

Bruno Neri, nome di battaglia Berni. Giocò in serie A con i viola e i granata e in Nazionale. Non salutò romanamente nella partita di inaugurazione dello stadio di Firenze. Entrò nella Resistenza e morì in battaglia. L’omaggio dell’Anpi di Torino con il patrocinio delle istituzioni locali

 

Servizi

Il Giusto portoghese

Stefano Coletta

Aristides de Sousa Mendes, console generale in Francia, vittima dell’ingiustizia della sua nazione, il Portogallo. Ha salvato decine di migliaia di persone. Una storia da conoscere (anche per ricordare il 45° della fine del regime salazariano)

Terza pagina

Elzeviri

Voglio cantare una canzone che abbia il sapore della libertà

Roberto Bonfiglioli

Le emozioni per la libertà conquista nello scritto di un partigiano dedicato al 25 aprile

Red carpet

La memoria in nove film

Serena d’Arbela

In occasione del 25 aprile, una rassegna di pellicole sulla Resistenza: “Ecco l’importante: che ne restasse sempre uno”

Librarsi

Il partigiano amico di Frantz Fanon

Valerio Strinati

Mariamargherita Scotti, Vita di Giovanni Pirelli, Roma, Donzelli, 2018, pp. XII-292, € 22,95

Pentagramma

Maria Farantouri: la Grecia

Chiara Ferrari

Una voce che dà senso alle parole di un testo poetico e che ha portato nel mondo il suono del canto greco moderno. Il canto di un popolo che, nella sua Resistenza, ha lottato per essere libero, e che in questa voce di donna emancipata e nella musica nuova di Theodorakis ha trovato la migliore rappresentazione di sé

 

 

Forme

L’uomo a tutte le dimensioni

Francesca Gentili

Leonardo da Vinci: artista e scienziato, ma anche studioso di idraulica, ottica, urbanistica, ingegneria e anatomia. La straordinaria modernità di chi aveva unito il saper ed il poter fare. Una mostra alle Scuderie del Quirinale a Roma

Costume

Ma che razza di moda!

Letizia Annamaria Dabramo

Una camicia da donna con stampe che ricordano i fulmini dell’SS, la felpa con la scritta “coolest monkey in the jungle” (“la scimmia più carina della giungla”) fatta indossare a un bimbo di colore, l’altra felpa con l’ancor meno fraintendibile scritta “colonialism”, ed altro. Tanti casi che pongono a tema non il politicamente corretto, ma l’umanamente corretto

Librarsi

“Bottoni” n.6

Irene Barichello

Leggere e rileggere

 

 

Ultime da Patria

Servizi

Si rilancia il Corpo Volontari della Libertà

Redazione

Riunito a Roma il direttivo della Fondazione che ha rinnovato gli organi dirigenti. Emilio Ricci nuovo Presidente

 

 

 

Profili partigiani

Nove. Come i martiri di Pordenone

Sigfrido Cescut

A gennaio, durante una toccante cerimonia alle Casermette di via Molinari a Pordenone, don Pierluigi Di Piazza ha ricordato i giovani partigiani fucilati dai fascisti

Cittadinanza attiva

Partigiani senza frontiere

Luigi Marino

“Lotta congiunta contro il fascismo. Resistenza Italiana e Movimento partigiano in URSS”: una mostra fotografica a Napoli nell’ambito delle celebrazioni del 25 aprile

Servizi

“Conoscenza attiva” e partigiani del nostro tempo

 Luca Sansone e Giacomo Lertora

La Casa dello Studente di Genova e la mostra dedicata alla Resistenza operaia a Berlino, della VVN-BdA tedesca. Giacomo Buranello, combattente antifascista assassinato settantacinque anni fa

 

 

Profili partigiani

Il medico dei partigiani

Maurizio Orrù

La storia del sardo Andrea Loriga, “giusto fra i giusti”, che a Binasco, presso Milano, prestava la sua opera in soccorso di sbandati e partigiani feriti o malati che si nascondono nelle cascine; scompariva il 2 marzo 1945 per le torture inflittegli dai fascisti locali

Cittadinanza attiva

Bartolo, il medico dei dannati della terra

 Sigfrido Cescut

A Pordenone consegnatagli la tessera Anpi. La sua drammatica testimonianza sulle condizioni dei migranti: “continuano a morire attraversando il deserto e nei lager libici, dove vengono derubati, seviziati, uccisi, con le donne sistematicamente violentate”

 

L’email

Dieci richieste ai candidati alle elezioni europee

Pier Virgilio Dastoli

Il Movimento Europeo ha indirizzato ai prossimi candidati alle elezioni europee “dieci priorità” di obiettivi da realizzare lungo tre direttrici: Costituzione e cittadinanza, politiche economiche e sociali, sicurezza interna e politica estera

L’articolo Anno IV n. 62 proviene da Patria Indipendente.